SAN SALVATORE TELESINO, IL PEPERONE QUARANTINO DIVENTA PRODOTTO TIPICO

San Salvatore Telesino. La Pro Loco di San Salvatore Telesino raggiunge un importante traguardo nel campo delle tradizioni enogastronomiche: il riconoscimento del peperone quarantino come prodotto tipico. San Salvatore, sin da tempi antichissimi, è stato un paese dedito all’agricoltura ed in particolare all’orticoltura. Gli orti, curati con amorevole passione, hanno sempre fornito prodotti di eccezionale qualità, grazie anche alla natura particolarmente fertile del terreno. Tra di essi risalta in particolare il peperone detto “quarantino”, di dimensioni ridotte ma con caratteristiche organolettiche assolutamente particolari e di una digeribilità di gran lunga maggiore di altre qualità. Oggi purtroppo è stato in gran parte soppiantato da altre varietà di peperoni che hanno dimensioni maggiori, polpa più spessa (ma più acquosa) e pelle più dura, ma una resa più elevata. Sono, perciò, ormai pochi gli ortolani che si dedicano alla coltivazione del quarantino che corre il serio rischio di scomparire. È stata proprio questa la molla che ha spinto la locale Pro Loco a volere fortemente questo riconoscimento.

About Emiddio Bianchi (3677 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: