ALVIGNANO: BELLEZZA ED INCIVILTÀ SI SCONTRANO IN UNA SPLENDIDA RISERVA NATURALE

rifiuti 1Alvignano. Un paesaggio meraviglioso immerso nel verde ridente della campagna alvignanese, a ridosso dei comuni di Ruviano ed Alvignano, quotidianamente deturpato ed inquinato da montagne di rifiuti. Buste di plastica, bottiglie di vetro, barattoli, rifiuti organici e guanti di lattice. Addirittura una delle buste contiene anche una siringa (come si evidenzia bene in foto). Questo è lo scenario che si presenta lungo la strada provinciale Santa Lucia Monte Garofalo, collegamento indispensabile tra le campagne di Caiazzo ed Alvignano. I residenti, che quasi quotidianamente si vedono inondare le proprie terre di questi rifiuti fortemente inquinanti non solo per il suolo ma anche per l’aria, sono costretti periodicamente a rimuovere in modo “manuale” e con attrezzi casalinghi buste di plastica strappate molto spesso da cani randagi di passaggio e riversando, così, l’intero contenuto lungo il ciglio della strada. Condizione ancora peggiore: molto spesso i rifiuti, e ci riferiamo soprattutto al lattice ed alla plastica, vengono “coperti” e “seppelliti” dalla terra che, a seguito della pioggia, tende a muoversi, nascondendoli lì per sempre e costituendo fonte di terribile pericolo per le coltivazioni.

Insomma, abbiamo strati di materiale tossico sotto i nostri piedi e gas maleodoranti che salgono dall’asfalto nel bel mezzo di un’incantevole angolo di verde nel quale si dovrebbe poter respirare aria pulita e nel quale i residenti dovrebbero poter camminare lungo il ciglio della propria terra senza doversi coprire il volto per l’aria inquinata.

Insomma, qualcosa non torna.

rifiuti 3rifiuti 4rifiuti 5rifiuti 6rifiuti 7rifiuti 9

About Mariangela Marotta (208 Articles)
Collaboratrice/Speaker Casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: