UCCISE LA ZIA A PIANA DI MONTE VERNA CON 32 COLTELLATE, CONDANNATO IL NIPOTE

carcerePIANA DI MONTE VERNA/PIEDIMONTE MATESE. La Cassazione ha confermato la condanna a 16 anni per Pasqualino De Siato, 25enne di Piedimonte Matese ritenuto il responsabile dell’efferato omicidio della zia, Angela Santabarbara, un’anziana 66 che viveva a Piana di Monte Verna. La donna fu uccisa con 33 coltellate e ritrovata in una pozza di sangue.Poi fu lo stesso nipote a lanciare l’allarme del ritrovamento per depistare gli inquirenti.Ieri la conferma della sentenza e l’arresto.

About Redazione (10220 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: