CLAMOROSO A PIEDIMONTE MATESE: POSTA LA FOTO NUDA DALLA SUA COMPAGNA DI CLASSE E SI GRIDA ALLO SCANDALO

SFONDO-NEROPiedimonte Matese. Tutta colpa dei social oppure siamo talmente presi dall’essere protagonisti che si arriva a questo ed altro. Sta facendo discutere la bravata, abbastanza pesante, di un minore che ha postato la foto nuda di una sua compagna di classe, a quanto pare, anche lei minore ovviamente. Inutile dire che la foto ha fatto l’immediato “giro della città ” si fa per dire, visto che si tratta di un social e che tanto sta facendo discutere.Ovviamente, sono anche scattate le ricerche della foto da parte dei curiosi che nel frattempo sarebbe stata eliminata dall’autore del post. Lei, la vittima del volgare scherzo, almeno si spera che ciò sia avvenuto solo con questo obiettivo, sarebbe di una ragazza appartenente tra l’altro ad una famiglia bene della città.

About Redazione (10220 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

3 Comments on CLAMOROSO A PIEDIMONTE MATESE: POSTA LA FOTO NUDA DALLA SUA COMPAGNA DI CLASSE E SI GRIDA ALLO SCANDALO

  1. Dr. Antonio Cantelmo (Psichiatra-Psicologo Clinico) // 2 Giugno 2016 a 23:06 // Rispondi

    Questo non è protagonismo nemmeno da quattro “soldi”, questo è il risultato negativo che si fa, si è fatto e si continua a fare dei social; in parole povere tutto ciò è psicopatologia severa dei tratti comportamentali e della personalità dell’individuo…è un severo disturbo ossessivo-compulsivo, anche ciò è tossicodipendenza (sena sostanza). Fermiamo questo mostro !
    Signori, ma è mai possibile che sotto lo stesso tetto non si comunica più tra i membri della famiglia ? Patologicamente si chatta.
    Ergo la società va a rotoli…che tristezza !

  2. Mamma mia…un po di controllo in più non guasterebbe…I ragazzini e le ragazzine sono vittime e carnefici alla stesso tempo.

  3. Perché farsi la foto nuda? Anche io sono una ragazzina ma non mi passa nemmeno per l’ anticamera del cervello scattarmi delle foto nuda.. Io non voglio essere scurrile ma ste ragazzine così tra qualche anno…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: