IL NEO SINDACO SALVATORE CIRIOLI: “SIAMO STATI PREMIATI E CON I GIOVANI DALLA NOSTRA PARTE”.TUTTE LE PREFERENZE

DANIELE CIRIOLIAlife.E’ ancora stravolto dall’overdose di entusiasmo della sua gente che lo ha votato e premiato con 507 voti di scarto.L’ultimo scarto  per una competizione ad Alife di queste proporzioni  risale alla elezioni del compianto Fernando Iannelli. “Io credo che noi alla fine siamo stati premiati, ma abbiamo dalla nostra parte i giovani che hanno fatto di tutto, mi hanno trasmesso un grande entusiasmo.In molti si sono schierati anche contro il voto degli stessi genitori.Questo è davvero inaspettato, per loro lavorerò ancora piu’ intensamente e con maggiore entusiasmo.

13390852_10207997113637135_332119_n13407637_10207997114037145_811874583_n

About Redazione (10220 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

4 Comments on IL NEO SINDACO SALVATORE CIRIOLI: “SIAMO STATI PREMIATI E CON I GIOVANI DALLA NOSTRA PARTE”.TUTTE LE PREFERENZE

  1. Pensatori super partes alifani // 6 Giugno 2016 a 11:34 // Rispondi

    Peccato Sig. Cirioli che solo lei è vecchio dentro, poi lei dice di lavorare per loro, per i giovani, nel frattempo cominci a fare il medico, poichè forse non l’ha mai fatto cosi come recita il giuramento di Ippocrate. Noi siamo sicuri che si ritroverà con un pugno di mosche in mano allorquando si schianterà contro la realtà amministrativa…tenpo 1 anno e ad Alife si ritornerà al voto per inefficienza amministrativa, peggio dell’amministrazione Avecone.
    Dio con dolore si piange la sua inopportuna elezione, si piange per la comunità alifana finita in mani affatto esperte e forbite.
    Una prece

  2. Cicco Paolo // 6 Giugno 2016 a 12:00 // Rispondi

    Dott. Cirioli ma perchè non se ne ritorna in guardia medica invece do rovinare ancor più Alife ?

  3. Era ora di cambiare delle cose in questa bella città DI ALIFE VAI DOTTORE NON FERMARTI SIAMO CON TE TUTTI;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;

  4. Antonietta La Sega // 6 Giugno 2016 a 18:00 // Rispondi

    Antonio Capriata come sempre vai rimediando figure di cacca.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: