PONTELATONE, LASCIA I SOLDI NELLA SCHEDA ELETTORALE

14/04/2008 ELEZIONI POLITICHE 2008 SI VUOTA UN'URNA DOPO LA CHIUSURA DI UN SEGGIO SCHEDE ELETTORALI © MIMMO CHIANURA / AGF

Pontelatone. Va a votare e lascia i soldi nella scheda elettorale. E’ successo a Pontelatone. Poi schede fotografate con raffica di denunce in tutto il casertano. Tre elettori sono stati sorpresi dai carabinieri a Sant’Arpino,   a Santa Maria Capua Vetere e ad Aversa, marito e moglie, questi ultimi sorpresi dalla polizia. Denunciato a Parete un quarantenne   che aveva a sua volta immortalato la scheda subito dopo il voto. Ma è da San Marcellino che arrivano le notizie più inquietanti: nella notte di sabato, due candidati alla carica di consigliere, avrebbero bussato al campanello di diversi cittadini e offerto loro soldi in cambio della preferenza. Ressa in commissariato e alla compagnia dei carabinieri per le denunce di smarrimento delle tessere elettorali. Insomma è successo di tutto. A Pontelatone dicevamo, un elettore o elettrice, ha ritenuto di sostenere solo il quorum perchè poi ha deciso di non votare, lasciando la scheda bianca che e’ stata annullata perché all’interno è stato trovato un biglietto da cinque euro. Qualcuno ha letto il gesto come per dire: non mi lascio comprare da nessuno, altri hanno ipotizzato, col sorriso sulle labbra, ovviamente: vi lascio cinque euro basta che andate via tutti. Ovviamente non era rivolto a nessuna delle due liste dove ha prevalso Adriana Esperti su Domenico Izzo. Alla fine un sorriso non guasta mai.

About Lorenzo Applauso (2187 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: