PIEDIMONTE, MIGLIORATE LE CONDIZIONI DELLA DONNA SALVATA DA UN INFERMIERE DELL’OSPEDALE

ospedale_iserniaEmiddio Bianchi. Si è risvegliata dal coma la donna salvata da un infermiere dell’ospedale di Piedimonte Matese. L’impiegata 62enne di Pietravairano, ricoverata attualmente nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Isernia, era stata colpita da infarto mentre si trovava con altri pellegrini nella chiesa di San Liberato di Roccamandolfi (nella foto). Solo il caso ha voluto che fra i pellegrini fosse presente anche un infermiere del pronto soccorso matesino, peraltro esperto in materia, che non si è perso d’animo e per alcune, interminabili decine di minuti ha praticato un efficace massaggio cardiaco alla donna: ” Vorrei precisare – ci ha detto l’infermiere pregandoci di riservare il suo anonimato- che non solo io ho provveduto a tenere in vita la donna in attesa del 118, perché  da solo non ce l’avrei mai fatta, ma anche altri tre miei amici, pellegrini come me e anch’essi esperti del campo sanitario”. Erano partiti all’alba per il loro viaggio di fede a piedi per molti chilometri e il destino ha voluto che si trovassero davanti all’altare della chiesa proprio mentre la donna cadeva a terra. Hanno fatto quello che è il loro dovere quotidiano. Di loro però si parla poco perché a fare audience è solo qualche episodio di malasanità , nulla rispetto alle vite che salvano ogni giorno e di cui nessuno si ricorda. È proprio per questo che lo abbia!o voluto ricordare noi. Grazie ragazzi, per il vostro lavoro e la vostra professionalità!!!

About Emiddio Bianchi (3743 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: