ALIFE, VITELLI COMINCIA L’OPPOSIZIONE: RICHIESTI TUTTI GLI ATTI DI PAGAMENTO E DEI DEBITI DEL COMUNE

 Vitelli RobertoAlife. Vitelli consigliere di opposizione al comune di Alife comincia l’opposizione e vuole vederci chiaro sugli atti  di pagamento e  i debiti del comune che sono stati un pò il cavallo di battaglia del suo avversario nella campagna elettorale.“Nella giornata di ieri 13 giugno 2016, in qualità di consigliere comunale,  ho presentato presso l’Ente un’istanza di accesso agli atti in merito alle anticipazioni di liquidità di cui al D.L.35/2013 (conv.in legge 64.2013) e D.L.66/2014 (conv.in L.89/2014). Con tale istanza, che  è stata inoltrata al sig. Sindaco, al Segretario comunale ed al responsabile dell’Area Finanziaria, ho richiesto il rilascio di copia  semplice, anche in formato digitale,  degli  elenchi completi, per ordine cronologico di emissione fatture o richieste equivalenti,   di tutte le  somme liquidate dall’Ente con le suddette anticipazioni di liquidità ricevute dalla Cassa Depositi e Prestiti, ai sensi del D.L.35/2013 e s.m.e i. e  e del D.L.66/2014,  nonché  di tutti i documenti (fatture, parcelle, sentenze e altro)  in base ai quali sono state effettuati i relativi pagamenti dall’Ente di: a) debiti in conto capitale certi, liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012; b) debiti in conto capitale per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro il 31 dicembre 2012; c) dei debiti in conto capitale riconosciuti alla data del 31 dicembre 2012 ovvero che presentavano i requisiti per il riconoscimento entro la medesima data, ai sensi dell’articolo 194 del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267; d) debiti certi, liquidi ed esigibili maturati alla data del 31 dicembre 2013, ovvero dei debiti per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro il predetto termine del 31.12.2013, nonché dei debiti fuori bilancio che presentavano i requisiti per il riconoscimento alla data del 31 dicembre 2013, anche se riconosciuti in bilancio in data successiva. Non appena avrò ottenuto la documentazione richiesta dimostrerò a tutti i cittadini quante notizie false e tendenziose sono state diffuse in campagna elettorale, in  modo del tutto strumentale, sulle mie passate amministrazioni riguardo la situazione finanziaria dell’Ente e di come invece le suddette somme, per svariati milioni di euro, siano state utilizzate dall’Ente per il pagamento di fatture e spese relative a gestioni amministrative successive alla mia che, ricordo a tutti è cessata nel giugno del 2009. Non dubito che la nuova amministrazione, che ha  in ogni sede rimarcato che i principi di onestà, trasparenza e legalità avrebbero connotato l’azione amministrativa,   mi consegnerà a  breve, come per legge, tutta la documentazione richiesta,  in mancanza non esiterò un solo momento ad investire della questione l’Autorità giudiziaria per il tramite della Guardia di Finanza anche per comprendere se la gestione delle citate somme – conclude Vitelli – da parte dell’Ente sia avvenuta nel rispetto della suddetta normativa “.

About Redazione (7925 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: