BOXE, SERGIO ROMANO PERDE IL TITOLO ITALIANO PENALIZZATO DA UN RICHIAMO UFFICIALE

7-web-16-860x450_cMarcianise. Perde per un punto l’incontro della sua vita Sergio Romano, il pugile di Alvignano che ieri sera al Centro Campania ha sfidato Mandras per il titolo italiano dei pesi massimi di pugilato. Un match  effettuato con attenzione, forse troppa,  grinta e consapevolezza, da parte di Romano ma alla fine un richiamo ufficiale alla 5° ripresa lo ha letteralmente penalizzato. E pensare che il suo avversario doveva avere la stessa sorte ma l’arbitro e i giudici non hanno pensato la stessa cosa. Il richiamo che in piu’ di una occasione poteva starci anche per Madras poteva almeno portare il match in parità. Non è stato cosi ma Romano, conoscendolo  certamente non si arrenderà   a quello che viene definito dai molti solo un  incidente di percorso. Molto probabilmente, il pugile di Alvignano, ha pagato sul piano psicologico la grande responsabilità e la forte pressione che gli arrivava dalle tifoseria e di chi nei giorni scorsi lo spingeva alla vittoria. In pratica ha sentito troppo il match al punto che ha reso al di sotto delle sue capacità tecnico-tattiche. Tutto da rifare dunque.

About Lorenzo Applauso (2187 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: