STADIO SEPICCIANO, A BREVE LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO MURALES PER RICORDARE LA STORIA DEL CALCIO A PIEDIMONTE

20160622_155510[1]Piedimonte Matese. A breve lo stadio comunale di Sepicciano sarà arricchito da un progetto murales: il progetto in questione prevede, infatti, richiami sportivi relativi alle squadre- e quindi ai personaggi- che hanno contribuito a fare del calcio matesino una colonna portante di tutti questi anni. L’opera, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e a carico del Circolo Oscar Club Sepicciano, sarà realizzata- a titolo gratuito- dal maestro Alessandro Parisi, felice di lasciare alla comunità di Sepicciano, e non solo, la sua impronta artistica in ricordo della sua passione per il calcio. Nel dettaglio, l’artista realizzerà la famosa rovesciata del calciatore Parola (nella foto) 20160622_155435[1]e l’immagine del simbolo del comune, che certamente era illo tempore emblema della pro Piedimonte; sulla parte di destra, invece, Parisi realizzerà fedelmente la rappresentativa più forte del calcio matesino, mentre, a parte, si vorrà rendere omaggio a due personaggi che disinteressatamente hanno speso la loro vita per i giovani del circondariato, Guglielmo Di Caprio, detto “Carapellese”, e Marcellino Consales (la prima foto in alto ) , detto “zio popò”.
Sul portone principale saranno riportate le serigrafie delle squadre delle squadre più antiche:
20160622_155544[1]N°1 Prima squadra Pro-Piedimonte del 1928, stadio Sepicciano;
N°2 Squadra del 1932 di epoca fascista, Stadio Sepicciano;
N°3 Squadra Pro-Piedimonte anni 1950/1953, Stadio Sepicciano;
N°4  Squadra Pro-Piedimonte 1955, stadio Sepicciano.
In questo modo sarà raccontata in sintesi la storia del calcio a Piedimonte, omaggiando i personaggi che ne hanno fatto la storia.

About Valentina Monte (840 Articles)
Giornalista Pubblicista iscritta all' Ordine dei Giornalisti della Campania

1 Comment on STADIO SEPICCIANO, A BREVE LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO MURALES PER RICORDARE LA STORIA DEL CALCIO A PIEDIMONTE

  1. Altro che stadio Pasqualino Ferrante, il vero nome è stadio Gugliemo Di Caprio detto Carapellese.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: