fbpx

AL GAY PRIDE DI CASERTA ANCHE I COMUNI DI BAIA E LATINA E TORA E PICCILLI. PRESENTI OLTRE 1600 PERSONE

caserta-campania-pride-770x470Caserta. Il Gay Pride arriva per la prima volta a Caseta. Oltre 1600 i partecipanti, con arrivi in pullman anche da Puglia e Molise.Partito da piazza Vanvitelli, tra canti e striscioni colorati – testimonial la pornostar Valentina Nappi e la giornalista Angela Azzaro, rispettivamente “padrina” e “madrina della kermesse – il corteo dell’orgoglio gay attraversa tutta la città, e non solo le consuete strade centrali percorse di solito da manifestazioni di lavoratori o studenti, a dimostrazione della volontà di riaffermare la propria presenza in ogni angolo cittadino. La manifestazione, promossa da numerose sigle del mondo Lgbt, è patrocinata da Regione Campania, Comune di Caserta, Comune di Casal di Principe, Comune di San Felice a Cancello, Comune di Baia e Latina, Comune di Tora e Piccilli

About Lorenzo Applauso (2446 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: