fbpx

SEQUESTRATE CAVE ABUSIVE, DENUNCIATA ANCHE UNA CASERTANA

Sequestro cave a Monteroduni (Isernia)Blitz a Monteroduni (Isernia) del Corpo forestale di Isernia che ha sequestrato cave abusive di verdello, mezzi meccanici e bancali di pietra e denunciato cinque persone per danneggiamento ambientale, estrazione abusiva e furto aggravato, quattro uomini e una donna della provincia di Caserta. Le indagini, coordinate dal comandante Sandra Martinelli, erano iniziate con il rinvenimento di una pala meccanica nell’area Sic della foresta demaniale regionale Monte Caruso-Monte Gallo, a Monteroduni. Il mezzo era carico di Verdello, una pietra ornamentale utilizzata per le pavimentazioni di spazi aperti e per il rivestimento di muri e pareti esterne. “Non risultando alcuna autorizzazione all’attività estrattiva – hanno spiegato dalla Forestale – il materiale rinvenuto derivava da un evidente furto e, per questo, il personale lo aveva subito sequestrato. Ma, nella notte successiva, è stato trafugato nonostante i sigilli e i sistemi di bloccaggio”.

About Redazione (13297 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: