|VIDEO|PIANO OSPEDALIERO: ECCO COSA CAMBIA NELLA SANITA’ DELL’ALTO CASERTANO

Cattura3Piedimonte Matese. La sanità non sempre fa parlare bene di sè ma in merito al futuro degli ospedali del Casertano e, in particolare dell’Alto Casertano, sembrano esserci alcune novità all’orizzonte. Si prevedono cambiamenti importanti soprattutto sul fronte posti letto nota dolente nel sistema sanitario locale e non solo.Noi abbiamo ascoltato Raffaele Ciaramella, sindacalista della CISL.

About Redazione (7920 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

3 Comments on |VIDEO|PIANO OSPEDALIERO: ECCO COSA CAMBIA NELLA SANITA’ DELL’ALTO CASERTANO

  1. Quindi l’ospedale perderà del tutto l’urologia ma potenzierà la lungo degenza. Questo sta a dire che si toglie una branca specialistico molto importante, che ai tempi del compianto dr. Striano era il fiore all’occhiello dell’ospedale per fare spazio al cronicario degli anziani.
    Per quanto riguarda il potenziamento della cardiologia questa è una presenza indispensabile in ogni angolo della terra atteso che un infartuato non può andare in ospedali lontani per ovvi motivi.
    Detto questo consiglierei ai sindacalisti da fare una visita ai tanti reparti SOZZI, visto che il Direttore Sanitario è impegnato…

  2. E’ quale commento si puo lasciare ad una notizia cosi? ma questi signori che decidono cosa fare o cosa non fare lo sanno che ci sono ammalati che non hanno possibilità economiche e logistiche per potersi di muovere, azzo , invece di potenziare l’ospedale di Piedimonte Matese che roccoglie una vastissima zona vogliono ridurre i reparti specialistici, capisco che non ci sono i soldi, per quello basta diminuire lo stipendio ai direttori sanitari , ai manager, e vi faccio vedere quanti soldi si fanno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: