fbpx

PIEDIMONTE MATESE, LAVORI DI VIA PRETELESE VERSO LA CONCLUSIONE

piedimonte-matese-sepiccianoSono finalmente in dirittura d’arrivo i lavori di messa in sicurezza e sistemazione di via Limate Pretelese, che collega Piedimonte Matese con San Potito Sannitico. Una strada rurale che però oltre a servire numerosi fondi agricoli, ha visto negli ultimi anni crescere il numero di abitazioni che vi si affacciano e aumentare considerevolmente il volume di traffico veicolare.Si tratta di un intervento inserito dal Comune nel Piano di Sviluppo Rurale Regionale, ma che solo lo scorso autunno ha materialmente beneficiato del relativo finanziamento di 280mila euro da parte della Regione Campania, ed ha preso avvio con le lavorazioni che hanno interessato prima la parte alta, con la sistemazione del fondo stradale e la realizzazione di muretti di contenimento.Successivamente ci si è concentrati sul ramo principale della strada, con il rifacimento anche della rete idrica, l’irreggimentazione delle acque piovane e il consolidamento delle scarpate che affacciano sulla strada.Esprime la sua soddisfazione il prof. Costantino Leuci, assessore ai Lavori Pubblici: “Giunge finalmente a compimento un’altra opera programmata dalla nostra Amministrazione anni fa con il mio predecessore, l’assessore Ferrante, e che io ho seguito nella fase della realizzazione, stimolando continuamente l’impresa realizzatrice e il Direttore dei lavori, l’arch. Gianluigi Di Bartolomeo, che ringrazio per la disponibilità anche a venire incontro ad esigenze specifiche.”“In particolare – spiega l’assessore Leuci – si è riusciti a realizzare, prima di completare il rifacimento della strada,  la sostituzione di una rete idrica fatiscente, approfittando della circostanza che negli stessi mesi si stanno realizzando lavori sulla rete cittadina, a cominciare proprio dal quartiere di Sepicciano, che finalmente ha visto così risolto il problema della sospensione notturna della fornitura idrica, una sospensione che andava avanti da molti anni con grandi disagi per i cittadini e ora non più necessaria. Si è così evitato di dover, magari già tra qualche mese, rompere il manto stradale appena realizzato per riparare  perdite d’acqua o sostituire tubi”.Altrettanto soddisfatto si dichiara il sindaco Vincenzo Cappello, che sottolinea “di essere onorato di guidare questa Amministrazione che ha realizzato un’altra importante opera attesa da anni o forse decenni da tanti agricoltori e residenti di una zona sempre più popolosa. E’ il risultato che premia chi sa programmare e poi portare avanti le opere necessarie a migliorare la qualità della vita dei nostra concittadini”.

 

About Lorenzo Applauso (2444 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: