PIEDIMONTE, MEDICO OSPEDALIERO BLOCCATO IN ASCENSORE. INTERVENGONO I VIGILI DEL FUOCO

Redazione. Piedimonte Matese. C’è voluto l’intervento dei vigili del fuoco per mettere fine all’odissea in cui è incappato un medico dell’ospedale di Piedimonte Matese, rimasto chiuso in ascensore per oltre mezz’ora. Il medico era appena giunto in ospedale per prendere servizio nel turno notturno che parte alle otto di sera. Sta di fatto che messo piede in ascensore per raggiungere il posto di lavoro, il sanitario ha avuto la sgradita sorpresa di constatare che questo, non solo non si è fermato nel piano desiderato, ma ha cominciato a salire e scendere in modo incontrollato, senza che il personale di servizio riuscisse nell’ardua impresa di farlo fermare. Minuti interminabili per il medico che dopo qualche minuto ha cominciato ad accusare momenti di paura, soprattutto dopo che nessuno era riuscito a tirarlo fuori in breve tempo dall’ascensore. Provvidenziale l’intervento dei vigili del fuoco che, con la manovra a mano, hanno provveduto a liberare il medico. Ci chiediamo solo cosa sarebbe successo se al posto del dottore si fosse trovata una persona in gravi condizioni o che stava per partorire. Per la cronaca c’è da rilevare che nonostante la grande paura, sia pure con un po’ di ritardo, il medico ha preso regolare servizio nel suo reparto di appartenenza.

About Redazione (8265 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: