PONTE MARGHERITA, ORA CHI FIRMERA’ IL DECRETO DOPO L’ARRESTO DEL PRESIDENTE? ULTERIORI DISAGI IN VISTA

Di Costanzo AngeloDragoni.Dopo le note vicende giudiziarie di queste ore che hanno investito politici ed imprenditori in merito allo scandalo dei rifiuti, anche il ponte Margherita di Dragoni, uno dei grossi problemi del momento che tanto disagio sta creando ai cittadini e agli imprenditori, potrebbe subire una frenata brusca che aumenterebbe i disagi. Secondo fonti della Provincia,  l’iter era a buon punto ma mancava solo la firma del Presidente di Costanzo sul decreto, pronto per la procedura di appalto. Ieri mattina, anche   il presidente, ormai ex, Di Costanzo, come è noto è finito in carcere per presunte mazzette. Cosa succederà ora? Si aspetta, si spera in tempi brevi che il Perfetto nomini un commissario che dovrebbe essere disposto subito a firmare. Lo farà, oppure vorrà avere il tempo per guardarsi intorno dopo il terremoto giudiziario e per capire se tutto è in regola prima della firma. Quasi certamente, allora, la riapertura del ponte potrebbe subire ulteriori ritardi.

About Lorenzo Applauso (1971 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

2 Comments on PONTE MARGHERITA, ORA CHI FIRMERA’ IL DECRETO DOPO L’ARRESTO DEL PRESIDENTE? ULTERIORI DISAGI IN VISTA

  1. giovanni giuseppe caracciolo // 15 Settembre 2016 a 8:30 // Rispondi

    ormai con Di costanzo fuori dai giochi se il ponte verrà riaperto non ci sarà più nessuno che ha interesse a farlo richiudere.

  2. Vincenzo D'Agostino // 15 Settembre 2016 a 9:52 // Rispondi

    Chi firmerà il decreto? Semplice chi andrà a sostituirlo, come si dice, metaforicamente parlando, “morto un papa se ne fa un altro” dov’è il problema? La vita continua no?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: