fbpx

CAIAZZO, USAVA BANCONOTE FALSE DA DIECI EURO PER I DISTRIBUTORI DI SERVIZI, PRESO

banconote-falseI Carabinieri delle Stazioni di Casagiove (CE) e Caiazzo (CE), a Casagiove, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per falsificazione di monete, spendita e introduzione nello stato di monete falsificate, P.O. E., 22 anni  di Napoli. L’uomo, a seguito di un controllo, è stato trovato in possesso di 600 banconote da 10 euro, palesemente false, riportanti la scritta fac-simile.I successivi accertamenti svolti con il supporto del Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria hanno consentito di appurare che le citate banconote sono realizzate in modo tale da superare i controlli di sicurezza dei distributori automatici o dei cambia monete. I biglietti sono risultati prodotti da con l’utilizzo combinato di stampanti laser ed inkjet al fine di ottimizzarne la fattura ed eludere i filtri di riconoscimento dei dispositivi elettronici.L’arrestato, infatti, era in grado di spendere la valuta contraffatta, proprio attraverso gli erogatori automatici e i distributori di servizi.Le banconote rinvenute sono state sottoposte a sequestro mentre l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

About Lorenzo Applauso (2444 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

1 Comment on CAIAZZO, USAVA BANCONOTE FALSE DA DIECI EURO PER I DISTRIBUTORI DI SERVIZI, PRESO

  1. Io & Company // 2 Ottobre 2016 a 15:02 // Rispondi

    Bravo ragazzo continua cosi, visto quanto fanno i nostri politici locali !

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: