Ultime notizie

VADEMECUM SU ALCUNI DUBBI GRAMMATICALI, SCOPRIAMOLI

GRAMMATICAMENTETorna come ogni settimana il consueto appuntamento con Gramn@ticamente. Questa volta (ri)proporremo una carrellata di semplici regole che molto spesso ci tormentano.
Cominciamo
Da/Dà? Dipende dai casi: se voce del verbo Dare si usa “dà”, se preposizione semplice “da”. Esiste poi un ulteriore caso: sesi utilizza come imperativo alla seconda persona singolare, allora scriveremo da’.
Avvolte o a volte; la forma corretta è “a volte”.
Passiamo agli ulteriori esempi: ricordiamo che la particella affermativa deve tto i compiti?” “”, in tutti gli altri casi no, per es. “Si va al mare”.
Fa o ? La forma corretta è senza accento, nel caso ella seconda persona singolare dell’imperativo Fare allora si scriverà fa’ in quanto si apostrofa per elisione dell’ultima lettera.
Affianco o a fianco? Il primo caso si usa per la prima persona singolare del verbo Affiancare, se invece intendiamo scrivere “a lato di” allora utilizzeremo il secondo caso.
Quante volte ci imbattiamo nell’utilizzo o meno dell’accento nel caso di Se stesso? La forma da utilizzare è proprio questa, senza accento; dobbiamo invece usare l’accento nel caso di , e quindi sarà “ Luca è pieno di ” “ Se lo tiene per ”.
Daccordo o d’accordo? La forma corretta è la seconda, d’accordo. A presto con un nuovo appuntamento!

Informazioni su Valentina Monte (418 Articles)
Giornalista Pubblicista iscritta all' Ordine dei Giornalisti della Campania

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: