Ultime notizie

COPPA ITALIA, ANDATA DEGLI OTTAVI: STRAVINCE IL TRE PINI, SCONFITTE PER ALIFE ED FWP

Emiddio Bianchi. Risultati altalenanti per le tre formazioni dell’Alto Casertano impegnate negli ottavi di finale dell’ambito molisano della coppa Italia dilettanti.

Stravince in trasferta il Tre Pini che a Termoli, nonostante una formazione largamente rimaneggiata, rifila un tennistico 6-3 alla squadra di casa, ipotecando di fatto la qualificazione ai quarti. Poker di gol per Di Matteo, autore di una prestazione super. In gol anche Varricchione e Fusco. A riposo Napoletano.

Perde in casa l’Alife dei giovani. L’1-2 con il quale la squadra di De Tato esce sconfitta dalle mura amiche con il Gambatesa, compromette di molto la qualificazione al turno successivo. Al ritorno sarà necessaria una prestazione notevole per raggiungere i quarti, cosa comunque  ancora possibile per l’Alife visto negli ultimi tempi. Sotto di due gol la formazione alifana è riuscita solo parzialmente a limitare i danni nella ripresa con Ciaburro.

Perde di misura l’FWP a Boiano. Il risultato di 2-1 per i molisani è però abbastanza soddisfacente per la squadra di Piedimonte a cui sarà sufficiente anche l’1-0 per superare il turno. A limitare i danni per l’lFWP una prestazione super di Di Lullo e la rete del momentaneo pareggio me

Informazioni su Emiddio Bianchi (418 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: