Ultime notizie

OPERAZIONE DELL’ARMA NEL BENEVENTANO: TRE ARRESTI E SEI DENUNCE

SONY DSC
SONY DSC

SONY DSC

Benevento . Nel corso dei consueti controlli di fine settimana dei Carabinieri del Comando Provinciale per il contrasto alla criminalità diffusa con l’operazione “Alto Impatto” sono stati conseguiti i seguenti risultati: Personale del Nucleo Operativo e Radiomobile dell Compagnia di Benevento,  in esecuzione di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, dopo averlo rintracciato ha tratto in arresto Tassella Nicola, Beneventano 55enne, dovendo espiare la pena di anni 1, mesi 9 e gg 22 di reclusione, poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso a Benevento nel 2014. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Mentre i Carabinieri della Compagnia di questo capoluogo, hanno provveduto a denunciare in stato di libertà:

  • F. un 35enne di nazionalità senegalese, domiciliato a Napoli, poiché sorpreso in viale Principe di Napoli di questo capoluogo, mentre poneva in vendita un centinaio di supporti audiovisivi illegalmente riprodotti;
  • E. 43enne di San Giorgio del Sannio (BN), già noto ai carabinieri del luogo, per detenzione di 10 grammi di cannabis indica, rinvenuta dai militari di quella Stazione nel corso di una perquisizione domiciliare all’interno di un mobile della sua camera da letto.

   A Pesco Sannita, in una macchia boschiva in località Monteleone, i militari della locale Stazione dopo aver rinvenuto e sequestrato due piante di marijuana, di circa un metro e mezzo in buono stato vegetativo, stanno cercando di individuare gli autori  I Carabinieri della stessa Compagnia hanno sequestrato 3 veicoli segnalando i rispettivi conducenti, sorpresi alla guida dei propri autoveicoli senza essere in possesso della prevista copertura assicurativa.   Un commerciante ambulante  della provincia di Caserta che poneva in vendita alcuni capi di abbigliamento senza la necessaria autorizzazione è stato segnalato all’Autorità amministrativa per commercio abusivo.A Ponte un pregiudicato 37enne della provincia di Napoli, sorpreso nei pressi di un bancomat di un istituto bancario, non sapendo dare giustificazioni plausibili della sua presenza in loco,  è stato proposto per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio.

 

La Compagnia di Cerreto Sannita ha denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica 3 tossicodipendenti a bordo di un’autovettura persone di Morcone, i quali a bordo di un’autovettura venivano trovati in possesso di sostanza stupefacente tipo metadone. Le perquisizioni estese anche alle loro abitazioni hanno permesso di rinvenire e sequestrare complessivamente 370 ml della medesima sostanza liquida.

 La Compagnia di Montesarchio in esecuzione di ordinanza dell’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Benevento, a Vitulano, ha tratto in arresto Salifu Nuhu, 35enne di nazionalità del Ghana, già noto a quei militari e sottoposto agli arresti domiciliari, per reiterate violazioni della misura degli arresti domiciliari contestate. Mentre, su ordinanza del Tribunale di Nocera Inferiore (SA), a Paupisi  Galluccio Gaetano Antonio, 56enne, sottoposto all’obbligo di dimora in quel centro e deferito precedentemente per aver violato le prescrizioni imposte dalla misura restrittiva, i militari di quella Stazione dopo averlo rintracciato lo hanno arrestato. Entrambi dopo le necessarie formalità sono stati  tradotti presso la Casa Circondariale di BeneventoPersonale della Stazione di Sant’Agata de’ Goti ha provveduto a denunciare in stato di libertà C.C. 42enne di quel centro, il quale, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso ingiustificato di 26 articoli tra attrezzi agricoli e utensileria meccanica, presumibilmente di provenienza furtiva, per un valore di circa 10 mila euro. Tutto il materiale è stato sequestrato, mentre sono in atto gli accertamenti per risalire ai legittimi proprietari.Due rumeni pregiudicati un 33enne e un 32enne, domiciliati a Capua (CE), notati aggirarsi tra alcuni esercizi commerciali di Durazzano (BN), sono stati segnalati per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio.Segnalati al Prefetto anche 3 assuntori di sostanze stupefacenti, trovati in possesso di piccole quantità di marijuana e metadone.

Informazioni su Lorenzo Applauso (664 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: