Ultime notizie

PIEDIMONTE, LA STORIA DI PIPPO, CANE PARCHEGGIATORE

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Pippo è un cane benestante, un beagle di razza. Abita in una villa di via Matese, in prossimità dell’ospedale. Il suo padrone lo tratta benissimo, lo cura affettuosamente e lo tiene costantemente sotto controllo dal punto di vista sanitario. È libero di girare  per la sua casa e di farsi qualche passeggiata nei dintorni, anche perché non dà fastidio agli altri cani e soprattutto alle persone. Gironzolando nei paraggi ha imparato a comportarsi da cane per bene. La mattina, il personale sanitario dell’ospedale e i parenti dei pazienti ricoverati se lo ritrovano nei pressi dell’area di parcheggio, pronto ad accompagnare fino all’ingresso principale chi si reca al lavoro o va a far visita ai propri cari. Poi ritorna indietro ad aspettare le persone di un’altra macchina. Non si sa per quale motivo, Pippo, ormai da alcuni mesi, ha iniziato la sua opera di volontariato, forse stanco della vita sua mondana, diversa dai suoi simili. Lui, infatti, non aspetta le persone per racimolare qualche bocconcino, lo fa per passione, come i volontari dell’AVO. Anche perché il suo proprietario non gli fa mancare niente. Non fa paura nemmeno a quelli che non amano gli animali. Diverse volte i veterinari dell’ASL hanno tentato di farlo recedere dalla sua passione, minacciando anche il padrone di appioppargli una multa. L’uomo chiede scusa e se lo riporta nel recinto di casa, dove per qualche ora riesce a trattenerlo. Ma non c’è niente da fare perché la bestiola, sistematicamente, ritorna nel parcheggio ospedaliero fino a quando non si svuota completamente dalle macchine, quando si fa sera. Lascia il suo posto di lavoro solo quando è ora di pranzo, sapendo che troverà sempre gustosi manicaretti da mettere sotto i denti. La pausa, in questi casi, è sacra anche per lui.

Informazioni su Emiddio Bianchi (419 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: