Ultime notizie

ALIFE, DAL CONSIGLIO COMUNALE UN IMPERATIVO: RIMUOVERE LE VECCHIE CONDOTTE IN AMIANTO

giammatteo-angeloALIFE – Un Consiglio Comunale partecipato e ricco di punti all’ordine del giorno quello che si è svolto ieri, 5 novembre, ad Alife.Dopo il via libera della Regione Campania a rifare l’intera condotta idrica si potrà a breve mettere la parola fine alle problematiche legate all’interruzione del pubblico servizio, ormai sempre più frequente, dovuto alle continue rotture della condotta adduttrice in cemento amianto. Ma nonostante l’ufficialità della notizia arrivata direttamente dalla Regione Campania, maggioranza e opposizione hanno votato all’unanimità una delibera, sulla quale ha relazionato il consigliere delegato Angelo Giammatteo, che dia forza alla decisione di rimuovere l’obsoleta condotta in amianto e dunque si è dato ufficialmente indirizzo al sindaco di sollecitare le procedure previste. All’assessore delegato Gianfranco Di Caprio è toccato illustrare le predisposizioni della procedura ad evidenza pubblica per l’affidamento del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento/recupero dei rifiuti solidi urbani. “Fermo restando – ha precisato il sindaco Salvatore Cirioli – il fatto anomalo che vede questo Comune andare avanti con affidamenti provvisori in materia di rifiuti, si vuole mettere ordine nella situazione attuale”. “Attualmente le ditte coinvolte sono 3, – ha precisato Di Caprio – questa amministrazione dallo scorso 4 agosto si è affidata alla SUA per garantire la massima trasparenza anche su questo appalto. Abbiamo rovisto la proposta progettuale e previsto di affidare l’appalto per un anno in modo da poterne sperimentare il funzionamento. Per fine mese ci sarà un incontro pubblico per illustrare ai cittadini il nuovo piano di raccolta differenziata. Siamo ad oggi al 58% di raccolta differenziata ma con fiducia credo che potremmo raggiungere e anche superare il 65% che la norma impone”. Argomento su cui si è astenuta la minoranza perché a detta del capogruppo Roberto Vitelli non tutti gli atti erano stati visionati dal gruppo di minoranza. Un atto dovuto quello che ha riguardato, invece, l’Ente d’Ambito territoriale Legge regionale n.14 del 26/05/2016 riguardante le norme di attuazione della disciplina europea e nazionale in materia di rifiuti.

Informazioni su Redazione (726 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: