Ultime notizie

RUVIANO: LA “999 MIGLIA DI ROMA E DEL SUD” E LE BELLEZZE DEL CASERTANO. SABATO SCORSO ARI AD ALVIGNANELLO PER SOPRALLUOGO

ˆ

ˆ

È ufficiale: Ruviano si prepara ad ospitare uno degli eventi più rilevanti non soltanto per tutto l’Alto Casertano, ma di rilevanza  nazionale in ambito ciclismo amatoriale:  l’ultra maratona ciclistica 999 miglia di Roma e del Sud organizzata dall’ARI (Audax randonneur Italia). Un evento questo che nasce nel cuore della Capitale ed interesserà gran parte del Sud attraversando le meraviglie della nostra terra, i principali luoghi suggestivi del Medio ed Alto Casertano. Risiede, infatti, nelle volontà dell’asd veloclub ventocontrario, deputata a tracciare il percorso da Sperlonga a Caserta e legata, a rapporti di parteneriato con l’UNPLI Caserta, disegnare un percorso che vuole far riscoprire questi luoghi ed accenderli di una luce nuova tale da enfatizzarne colori, profumi, sapori caratteristici ed unici. La 999 miglia è una  ultra maratona ciclistica di 1200 km e 1600 mt di dislivello con partenza, per l’appunto, da Roma. Casertasera è qui pronta a darne, in anteprima, le date: 24/25 giugno 2017.

Ecco il programma completo:

Il percorso prevede la Partenza da Roma, primo controllo ad Anagni e da questo comune  direzione Sperlonga. Una volta superato il ponte Real Ferdinando sul fiume Garigliano, che segna il confine tra  Lazio  e  Campania i ciclisti percorrendo la strada consolare dell’Appia  andranno ad  attraversare i territori di Sessa Aurunca, Teano, Riardo, Pietramelara, Baia e Latina, Dragoni, Alvignano, Caiazzo, Ruviano, per il successivo ristoro controllo presso la frazione di Alvignanello, Castel Campagnano, Piana di Monteverna, Vaccheria, San Leucio ed infine Caserta. La Reggia di Caserta sarà il vero e proprio capolinea del percorso che più ci tocca da vicino. Ma il viaggio continua: i ciclisti procederanno da Caserta a Sorrento, lungo lo splendido paesaggio quasi pittoresco della costiera Amalfitana per poi proseguire per i luoghi di controllo previsti: Matera, Ostuni, San Giovanni Rotondo, Benevento, Campobasso, L’Aquila, TerniCascate delle Marmore ed infine il ritorno a Roma. La presentazione ufficiale é avvenuta sabato 29 ottobre alle 14.30 a Teano presso la sala del Loggione Museo Archeologico Teanum Sidicinum. Nella stessa occasione,  vi é stata la Pubblicazione del calendario ARI randonnèe italiane 2017, premiazione campioni italiani randonnèe 2016, individuali e per squadre; presentazione percorso permanente Festina Lente Randonnèe delle Sorgenti ed altri eventi cicloturistici; infine, Tavola rotonda idee ciclabili. Questa la giornata della presentazione ufficiale ma ieri, l’ASD veloclub ventocontrario ed ARI hanno avuto il piacere di prendere contatto col territorio che, da canto suo, ha avuto l’onore di fare gli onori di casa. Il tutto è avvenuto al centro polifunzionale di Alvignanello dove si è svolto un  sopralluogo e stilato un cronoprogramma. Ora non resta che aspettare il grande evento memori del fatto che le nostre terre sono e saranno sempre bellezze inestimabili per occasioni di prestigio come quella sopra presentata. Ad maiora semper.

 

Informazioni su Mariangela Marotta (111 Articles)
Collaboratrice/Speaker Casertasera.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: