Ultime notizie

SAN PRISCO PIANGE DUE ANGELI VOLATI IN CIELO: FEDERICA E SIMONE

cantiello-federica|Carmine Eliseo|San Prisco- Sabato 5 novembre la comunità della Parrocchia di S. Maria di Costantinopoli ha partecipato in massa ai funerali di Federica, scomparsa tragicamente, nel giorno in cui questa giovane ventunenne raggiungeva il suo primo traguardo della sua vita terrena, la discussione della tesi alla Facoltà di Criminologia. Il Signore, invece l’ha convinta a salire in cielo, quale angelo al suo fianco, lasciando nello sconforto totale mamma Angelica e papà Massimo e la sorella Martina. E i nonni materni? Li abbiamo intravisti al cimitero di San Prisco a piangere davanti alla tomba di Federica, con  la nonna che continuava a  proferire sempre la stessa frase:” Hai voluto dormire con i tuoi nonni perché dovevi svegliarti presto per raggiungere la sede dell’Università, invece hai cambiato idea. Perché?” Federica aveva frequentato il Centro di don Peppino Cappabianca , luogo di  attività ecclesiastiche e sportive , insieme a Simone Pellegrino, un altro  giovane trentenne che, venti giorni fa è salito al cielo in località Castel di Sasso, ove i genitori si erano trasferiti da una decina di anni. Simone, la mattina del 12 ottobre, era pronto per raggiungere con un  pullman , organizzato dalla Parrocchia di Sant’Angelo in Formis , il santuario di  San Pio da Pietralcina, per  ringraziarlo, dopo il delicato intervento all’intestino che aveva subito presso l’ospedale civile di Caserta ; intervento riuscito che doveva essere accompagnato da una serie di terapie che lui già stava effettuando presso lo stesso nosocomio. Purtroppo ha avuto un malore, mentre era in bagno a pettinarsi ed è stramazzato a terra, fulminato da un embolo. Due angeli che avevano una fede smisurata e che si erano conosciuti all’Oratorio di don Peppino, entrambi deceduti in circostanze alle quali ad oggi nessuno riesce a dare una risposta plausibile. “Solo la Misericordia di Dio può conoscere i motivi per i quali questi due giovani hanno lasciato questa Terra per cercare un posto sicuramente in Paradiso”, queste le parole di un catechista della Parrocchia di Costantinopoli. Intanto il 19 novembre alle ore 19.00 per Simone Pellegrino , don Giuseppe Cappabianca celebrerà una messa alla sua memoria, mentre il Trigesimo ci sarà il 12 novembre presso la Chiesa di Strangolagalli , frazione di Castel di Sasso, ove dimora la famiglia Pellegrino, con mamma Concetta, papà salvatore ed il fratello Oreste, il quale quando ha appreso che Federica era deceduta, ha detto testualmente:” Simone ora non si più solo, ti farà compagnia la tua amica Federica”.

Informazioni su Lorenzo Applauso (662 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: