Ultime notizie

MERCATINO DI NATALE, A VAIRANO PATENORA, UNA ‘TRE GIORNI’ DA SBALLO. SI COMINCIA IL 3 DICEMBRE

 

manifesto-1-1|Daniele Palazzo|VAIRANO PATENORA.Nuovo e più intenso e fruttuoso slancio propositivo ed attuativo, in tutta l’estensione dell’Alto Casertano, per quello che concerne l’organizzazione e l’allestimento dei caratteristici mercatini di Natale che, nell’approssimarsi della Festa della Natività del Signore, vengono messi su, con successo crescente, un po’ in tutti i centri che costellano la fascia alta del territorio della provincia di Caserta. Non sono pochi gli Enti e le Associazioni che, in quest’ottica, si sono dati maggiormente da fare. E’ il caso della Pro Loco di Vairano Patenora, che, grazie alla squisita disponibilità offerta dai Sacerdoti Don Gianluigi D’Angelo e Don Luigi De Rosa e alla forte intesa di collaborazione stabilita, in primis, con la locale Amministrazione Comunale e, poi, la Regione Campania, l’UNPLI, la Coldiretti e la Camera di Commercio di Caserta(una mano fattiva di collaborazione anche dall’Associazione “I Lupi del Vairo” e dai membri più attivi e motivati della locale sede della Croce Rossa Italiana), ha programmato non una, ma tre tappe del Mercatino di Natale cittadino. La prima andrà  “in onda” sabato, 3 dicembre prossimo, a cominciare dalle ore 19.00, in Piazza Libertà del capoluogo comunale. Spostamento nella frazione Vairano Scako in quanto al secondo appuntamento con l’attesissima mini-fiera, che, con partenza alle ore 15.00, si svolgerà il 10 dicembre successivo lungo Via Napoli e Via degli Abruzzi. Ritorno in Piazza Libertà, con estensione anche in Via Roma, per il gran finale della  “tre giorni” mercatale voluta dalla Pro Loco cittadina. Qui, le caratteristiche e caratterizzanti bancarelle, che, accanto ai tanti graditi assaggi liberi dei prodotti più ricercati ed ambiti della terra, della gastronomia e dell’artigianato locali, propongono in vendita ogni ben di Dio del lavoro manuale e della quotidianità di una popolazione che, orgogliosa della propria vocazione contadina, ha sempre tratto dalla terra, con perizia più che ammirevole, quelle che oggi, sono annoverate tra le più conosciute e ricercate eccellenze del territorio, faranno la loro ultima apparizione a cominciare dalle ore 19.00 di sabato 17 dicembre. Da rimarcare a tratto doppio anche che, alle operazioni degustatorie e di vendita in sé, sono state pensate e programmate numerose manifestazioni di ottimo rilievo sia culturale che per quello che concerne il sano e moderno intendere il divertimento. Tra queste, oltre alle consuete e consolidate trovate ludiche per grandi e piccini(animazioni, giochi gonfiabili, teatri di burattini, ecc.), e ad immancabili performances di musiche e recite a tema natalizio, vanno segnalate l’inaugurazione della Mostra Nazionale di Arte Presepiale del 3 dicembre(Chiesa di San Giovanni, in Vairano capoluogo, alle ore 17.00), il Concerto di Natale del giorno successivo(Chiesa di Sant’Orsola, alle ore 20.30) e il Concerto all’Organo Mascioni del Maestro Juan Paradell Solè, organista di Papa Francesco nonché titolare della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”(Chiesa di Santi Cosma e Damiano, in Vairano Scalo, alle ore 20.30 del 10 dicembre). Come si vede, un allestimento davvero superlativo, che, c’è da esserne sicuri, troverà il successo che merita.

Informazioni su Redazione (726 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: