Ultime notizie

IL PD ALTO CASERTANO SUL PONTE MARGHERITA,  ATTACCA IL PRESIDENTE LAVORNIA: ”DA LUI SOLO INERZIA. IL CENTRODESTRA? UN ABILE GIOCOLIERE”

lavornia-silvioPiedimonte Matese. Con grande senso di responsabilità e solo previa acquisizione di una mozione che ha definito l’indirizzo politico che perseguiamo da mesi, i nostri Consiglieri in seno al consiglio provinciale hanno ratificato il finanziamento necessario per i lavori di messa in sicurezza del ponte Margherita e di strada ponte reale. Grazie all’operato del Partito Democratico, l’iniziale nulla osta alle prove di carico tanto invocate, è diventato finalmente e formalmente un’autorizzazione da cui è scaturita contestuale anche la sospensione dell’indetta procedura di gara. Una battaglia vinta per il PD provinciale e che noi giustamente rivendichiamo, al di là delle strumentalizzazioni messe in campo da chi per lunghi mesi ha convissuto con l’inerzia con cui il Sindaco di Dragoni affrontava la problematica. Inerzia che nella giravolta di dichiarazioni ha assunto un diverso significato, a seconda del momento. Questo momento storico della nostra provincia è tra le altre cose la certificazione puntuale, la nitida fotografia, di una maggioranza di centrodestra che non esiste più e che ha giocato negli ultimi mesi sulla pelle di quei cittadini che hanno visto collassare le loro imprese solo ed esclusivamente per l’inesperienza, l’irrazionalità di chi, con un cambio di rotta improvviso e repentino, riconosce oggi che le prove di carico possono dare un risultato diverso rispetto a quelli fino ad oggi determinati. Possiamo riconoscere il centrodestra provinciale solo come un abile “giocoliere”, distante dagli interessi delle comunità. Noi del Partito Democratico invece,  siamo stati  e saremo sempre dalla parte dei cittadini;  se questo stesso risultato fosse stato acquisito mesi fa, molto probabilmente oggi saremmo a raccontare un’altra storia.I cittadini matesini e della provincia di Caserta conoscono, però, fortunatamente, la verità. Quella stessa verità che fra qualche giorno racconteranno i Tecnici di Bolzano incaricati dal Comitato pro ponte che si è dovuto autofinanziare per poter procedere a tali approfondimenti; un particolare questo su cui Lavornia continua a tacere. Così come sulle omissioni di questi mesi e su cui ancora oggi aspettiamo una risposta. Operazione verità, vorremmo fosse definita. Ma ci rendiamo conto di chiedere troppo.

Informazioni su Redazione (726 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: