fbpx

BOLLETTE E POSTA IN RITARDO, INSORGONO I SINDACI DELL’ALTO CASERTANO. PRESTO UN TAVOLO IN PREFETTURA

postinoPiedimonte Matese. I comuni dell’alto casertano sono letteralmente sul piede di guerra in merito alla mancata distribuzione della corrispondenza da parte delle Poste. A conferma del grave disagio, un incontro fra tutti i sindaci dell’alto casertano che si è tenuto lo scorso mercoledì dove erano presenti quasi tutti i rappresentanti dei comuni della comunità montana del Matese per trovare una soluzione al grave problema. Pensate le bollette o altre scadenze che gli utenti aspettano  di pagare, certamente non con molto piacere, ma comunque il ritardo o il mancato pagamento determina penali che l’utente non ha nessun desiderio di accollarsi ulteriormente. Ora nei prossimi giorni si prevede un tavolo con Provincia, Prefettura ed esponenti delle di Poste italiane per capire il perché (si parla ufficialmente del taglio del personale ma non è tutto n.d.r.), si è arrivati in questa forte condizioni di disagio.

About Lorenzo Applauso (2446 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

1 Comment on BOLLETTE E POSTA IN RITARDO, INSORGONO I SINDACI DELL’ALTO CASERTANO. PRESTO UN TAVOLO IN PREFETTURA

  1. piccione viaggiatore // 9 Dicembre 2016 a 17:59 // Rispondi

    Ieri ho ricevuto un bollettino scaduto da 20 giorni!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: