PSI, RIGETTATO IL RICORSO DEL SEGRETARIO NAZIONALE PER TESSEREE NON REGOLARI

nenciniCarmine Eliseo|Roma. Il tribunale di Roma rigetta il ricorso del segretario nazionale del PSI, Riccardo Nencini, dopo la sentenza del giudice di Salerno, competente per territorio che definì il congresso indetto dai seguaci del vice ministro, falsato, in quanto alcune tessere non avevano i requisiti tali da poter essere approvate dalla Commissione di  Garanzia per il tesseramento 2015. Pullulano le richieste di tutti i socialisti che hanno votato NO al referendum e probabilmente stanno già organizzando pullman per andare a manifestare sotto la direzione nazionale, ove alberga Riccardo Nencini. Quindi il secondo grado di giudizio ha dato ancora ragione ai socialisti che sono stati defenestrati dal ras del PSI che insieme ai suoi accoliti e con l’aiuto di Lotti del PD, si stanno garantendo un posto nella squadra che Renzi sta organizzando in vista del congresso straordinario che sicuramente si farà nella primavera del 2017. La regione Campania domani ultimerà le ultime adesioni per l’anno 2016 e poi si svolgeranno i congressi sezionali, provinciali e regionali, visto che la Direzione Nazionale PSI ha nominato i commissari in tutte le province e le regioni, da quando si è insediato Nencini. Quindi Caserta avrà i suoi organismi ed una sede provinciale dignitosa, dopo l’abbandono della nave da parte di Dell’Aquila e Oliviero, emigrati nel PD, mentre la professoressa di Santa Maria Capua Vetere, nominata commissaria provinciale da Nencini, è già in fibrillazione e martedì sera ha dato i primi segni di insofferenza, in una riunione nella sede momentanea di Sant’Andrea, con la presenza del referente di San Prisco, Salzillo, di Orta di Atella, Ziello, di S. Maria Capua Vetere G. Corvino e G. Di Monaco, mentre per Portico di Caserta, l’ex sindaco degli anni 80, ancora in forma per sostenere la battaglia per le amministrative del prossimo anno. E la Chirico?

About Lorenzo Applauso (1989 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: