PIEDIMONTE, “L’IMPIANTO IDROELETTRICO DEL MATESE”, UN LAVORO REALIZZATO DAGLI STUDENTI DELL’INDUSTRIALE. IL 28 GENNAIO LA PRESENTAZIONE

Industriale Piedimonte Matese. “L’impianto idroelettrico del Matese”, il lavoro realizzato dagli studenti dell’Istituto Industriale “G. Caso” e curato dal prof. Armando Pepe sarà presentato il 28 gennaio presso il medesimo istituto alle ore 11. Il libro, intende focalizzarsi su una delle fonti principali della città e dell’intero territorio, ovvero l’acqua, quell’acqua che “Si muove lenta di lago in lago e dal Matese scende a Gallo e poi a Capriati dove parte della sua forza diventa energia nelle due locali centrali idroelettriche, fino a raggiungere la centrale di Presenzano” scrive il dirigente Nicolino Lombardi nella prefazione.  Un’analisi curata sulla base di una serie di documenti della Società Meridionale di Elettricità e approfondita con delle immagini inerenti l’impianto del Matese. Uno studio che permette, altresì, di di fare luce su quelle che furono le conseguenze politiche della realizzazione dell’impianto idroelettrico e sugli sviluppi del movimento operaio a Piedimonte.  Il ricavato del libro sarà destinato all’Itis G. Caso.

Per ricevere una copia del libro, al costo di 5 euro, è possibile contattare il prof. Armando Pepe.

About Valentina Monte (840 Articles)
Giornalista Pubblicista iscritta all' Ordine dei Giornalisti della Campania

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: