IMPIANTO DELL’UMIDO A CASTELLO MATESE, SCOPPIA LA POLEMICA MA IL SINDACO DICE: ”NON RIENTRIAMO NEL PROGETTO E MOLTI COLLEGHI FANNO SOLO POPULISMO”

montone-antonioCastello Matese. E’ polemica a Castello del Matese in merito alla lista dei comuni nella quale appariva anche Castello del Matese che si era proposto di ospitare l’impianto e resa pubblica nei giorni scorsi. Ci riferiamo ad un impianto per lo smaltimento dell’umido e che ora invece  è tramontato. Ma alcuni post su facebook hanno fatto divampare la polemica sia pure molto circoscritta. Il sindaco Antonio Montone è un pò caduto dalle nuvole perché non conosceva la reazione della gente e del post ma con decisione ha spiegato il progetto che era in atto e poi sfumato per ragioni tecniche. “La questione è semplice -dice il primo cittadino – quando dalla Regione è stato pubblicato il bando per candidarsi ad ospitare l’impianto, noi ci siamo immediatamente proposti. Certamente perché lo ritengo un impianto non inquinante e sicuramente positivo per l’alto casertano. Poichè molti dei miei colleghi pensano a fare populismo e guardano queste iniziative come il mostro da abbattere io mi sono proposto senza pensarci su due volte. Ovviamente, la mia idea era quella di ospitare solo i comuni della Comunità montana del Matese. La Regione invece chiedeva un impianto molto piu’ grande. A questo punto per ragioni tecniche, anche se siamo ricomparsi erroneamente nella lista dei comuni disponibili, noi non rientriamo piu’ in questo progetto”.

  • Questo cosa significa allora che è tutto sfumato?

“Certamente si e ne sono dispiaciuto perché un impianto del genere significava meno inquinamento e meno spese per i comuni. Lei pensa che un camion che  per due volte la settimana deve andare a Salerno sia meno inquinante rispetto allo smaltimento in loco? E poi non sottovaluterei anche l’impatto occupazionale. Io ci spero ancora. Solo chi non capisce nulla ha paura di queste cose. Mi sarei aspettato dai sindaci di Alife e Dragoni, solo per dire due comuni in pianura che avessero avanzato la loro candidatura, invece,  evidentemente, non hanno capito nulla e io sono molto amareggiato per questo. Per ora una cosa è certa. Castello del Matese è fuori da questa iniziativa. Purtroppo”.

 

About Lorenzo Applauso (2146 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: