RUBANO CANI DA CACCIA E TENTANO UNA ESTORSIONE AI DANNI DEL PROPRIETARIO, DUE DENUNCE NELL’ISERNINO

Isernia. Conca Casale (IS):   Rubano cani da caccia e tentano una estorsione ai danni del proprietario, due persone denunciate dai Carabinieri. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Isernia, per i reati di tentata estorsione e ricettazione, un 30enne di Piedimonte Matese, in provincia di Caserta ed un 50enne di Montaquila, in quanto dopo aver rubato due cani razza “Ariegeois”, hanno contattato il proprietario, 52enne di Conca Casale, chiedendo per la restituzione una somma contante pari a circa quattrocento euro. Ma non avevano fatto i conti con i Carabinieri di Venafro che dopo aver teso la trappola hanno recuperato i cani, restituiti al legittimo proprietario, e incastrato gli autori dell’azione criminosa.

Agnone (IS): Lanciano fumogeni durante incontro di calcio di serie “D”, due persone denunciate dai Carabinieri. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agnone, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Isernia, rispettivamente per lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive ed invasione di campo, un 35enne ed un 30enne, entrambi della provincia di Campobasso. Il primo, secondo quanto accertato dai Carabinieri, durante incontro di calcio valevole per il campionato nazionale serie “D”, ha lanciato all’interno del campo di gioco artifizi pirotecnici causando così grave pericolo per gli altri spettatori e i calciatori, mentre il secondo scavalcava le transenne, invadendo il terreno di gioco. Nella circostanza sono stati sottoposti a sequestro altri fumogeni trovati in possesso del 35enne. Nei confronti dei due verrà avanzata la proposta per l’applicazione della misura di prevenzione del D.A.SPO, divieto di partecipazione alle manifestazioni sportive.

Cantalupo nel Sannio (IS): Tenta di investire il vicino di casa a seguito di una lite, 50enne denunciato dai Carabinieri. I Carabinieri della Stazione di Cantalupo nel Sannio, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Isernia, per il reato di violenza privata, un 50enne di Castelpetroso. L’uomo, secondo quanto accertato dai militari, a seguito di una lite conseguente a vecchi rancori riconducibili a problemi di vicinato, messosi alla guida della propria autovettura ha tentato di investire un 60enne, suo vicino di casa, che comunque non ha riportato contusioni ma solo un forte spavento. Sulla vicenda sono in corso ulteriori indagini e non si escludono sviluppi già nei prossimi giorni.

About Redazione (12976 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: