PIEDIMONTE: CIVITILLO, DI LORENZO, GRILLO, AL COMUNE UN CAMICE BIANCO O UN PRINCIPE DEL FORO

Redazione. Chi governerà Piedimonte per i prossimi anni? Un camice bianco o un principe del Foro? Di sicuro un primo cittadino che sulla Casa Comunale c’era salito fino ad oggi da comune cittadino, non di certo per andare a guidare, almeno fino all’undici di giugno, il timone della città. Piedimonte, i piedimontesi, hanno cominciato a chiederselo non appena hanno potuto avere sott’occhio i nomi degli intrepidi protagonisti della competizione elettorale. Pochi i candidati di vecchia data in lista, almeno in prima persona, perché è ovvio che in diversi sono espressione di politicanti che faranno capolino alle loro spalle quando si tratterà di andare a bussare alle porte dei concittadini, per perorare la loro causa e, magari, tirare una frecciatina ai concorrenti delle altre due liste, nel tentativo di portare acqua al proprio mulino. Molta la curiosità dei piedimontesi per tentare di capire chi è questo o chi è quell’altro dei 48, quando non si riesce a capire chi è Tizio oppure Caio, a quale famiglia o partito appartiene e chi è alle sue spalle. 21 su 48 la rappresentanza dell’ex sesso debole. Un vero e proprio record. Da oggi aspettiamoci saluti e sorrisi da tutti. L’importante è che la competizione sia leale e che il prossimo sindaco di Piedimonte sappia ridare luce alla città e rappresentarla come merita. Un in “bocca al lupo” a tutti.

About Emiddio Bianchi (3241 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: