PIEDIMONTE AL VOTO – PIERA IANNOTTA IN CAMPO PER LE FASCE DEBOLI

Piedimonte Matese. «Le fasce deboli sono praticamente abbandonate a se stesse. Al di la dei servizi essenziali, è necessario mettere in campo una progettualità importante che consenta di sostenere chi è in difficoltà. E’ per questo che ho deciso di candidarmi, per dare il mio contributo in un settore delicato che ha bisogno di uno scossone». E’ determinata Piera Iannotta, assistente sociale, candidata al consiglio comunale nella lista Uniti per Piedimonte a sostegno di Luigi Di Lorenzo sindaco. «Con il nostro sindaco e con tutta la squadra che ha condiviso il nostro progetto – ha spiegato la candidata al consiglio comunale – abbiamo predisposto una serie di iniziative attraverso le quali andremo a rilanciare il settore intervenendo in maniera mirata per tutte quelle persone che hanno dei problemi e che non trovano risposte per affrontarli nei servizi offerti dal territorio».

About Lorenzo Applauso (2099 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

1 Comment on PIEDIMONTE AL VOTO – PIERA IANNOTTA IN CAMPO PER LE FASCE DEBOLI

  1. Il Cittadino votante // 17 Maggio 2017 a 22:35 // Rispondi

    Piera, ma quale fasce deboli ? Qui ci vogliono le fasce di castità !

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: