DA VITTIMA A STALKER, TRE ANNI A ROSARIA APREA

Tre anni di reclusione. Rosaria Aprea, la miss 24enne di Macerata Campania, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, è stata condannata, in primo grado, per stalking ai danni dell’ex compagno. Pena di poco più leggere per l’amica, 28 anni di Portico, 2 anni e 4 mesi; mentre la 26 anne, ritenuta l’altra complice, se l’è cavata con 18 mesi. Rosaria, a domiciliari da gennaio, non andrà in carcere e i suoi legali hanno già depositato la revoca della misura restrittiva. La condanna ruota intorno all’episodio avvenuto alla vigilia di Natale dello scorso anno, quando Aprea e violò l’ordinanza che la obbligava a restare a debita distanza dall’uomo, 36 anni, e dall’attuale fidanzata.

About Redazione (8676 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: