REAL MADRID – JUVENTUS, L’ALTO CASERTANO TIFA COSI

Piedimonte Matese. Comunque vada, sarà una notte storica. O la prima doppietta nella storia della Champions moderna, o un successo inseguito da 21 anni. Questo è il sentimento che i tantissimi tifosi juventini si apprestano a vivere,  dal coperto del Millennium Stadium di Cardiff  tempio del rugby che eleggerà i campioni d’Europa al termine di un’edizione caratterizzata da molte sorprese e qualche sorteggio crudele, come quelli che hanno opposto ai quarti la Juventus al Barcellona e il Real al Bayern Monaco ma anche dai  tanti italiani che tifano dall’alto casertano  come Piedimonte Matese .Alife, Alvignano e Caiazzo si preparano a vivere la grande attesa nel modo piu’ tradizionale e semplice per questo evento   eccezionale in programma a Cardif . Inutile nascondere che c’è anche una parte che tifa Real, troppo forte la Juve, troppo aiutata in certe occasioni tanto da scatenare astio nelle tifoserie opposte.Ad Alife il club piu antico e piu’ numeroso con oltre cento iscritti, fondato dal compianto Fernando Iannelli ha già appeso i palloncini per strada e pronto uno schermo all’interno della struttura. Il club, a causa  della  morte del compianto Iannelli è rimasto fermo per un pò di tempo poi riaperto.

IL COMMENTO

 ”Abbiamo capito tutti –dice il noto avvocato e supertifoso bianconero Giovanni Di Caprio di casa allo “Juventus Stadium” di Torino–che il nostro amico Fernando Iannelli avrebbe gradito che tutto potesse continuare anche senza di lui. Alla fine   abbiamo deciso di riaprire il club proprio perché certi che a lui, da lassù fa piacere tutto questo. Per noi oggi, oltre ad essere la grande occasione è una giornata storica che viviamo pienamente con la speranza che la festa continui anche nella notte e che saremo pronti a festeggiare anche per il nostro Fernando”.A Piedimonte già sono iniziati gli sfottò: ”In Europa non avete arbitri a favore”, dicevano alcuni tifosi napoletani stamattina all’indirizzo dei tifosi bianconeri. Alla gelateria Green Garden è tutto pronto con schermi all’aperto per tifare Juve ma non mancano i gufi anche qui.

Anche a Caiazzo si organizza sulla stessa linea. Molti sono anche quelli che preferiscono rimanere a casa sul proprio divano. Capriati al Volturno e Castello del Matese situazione analoga. Il sindaco di Castello Matese Montone dice. ”Stasera il bellissimo torneo di calcio degli esordienti che abbiamo ospitato oggi avrà una’ appendice già prevista: al termine della finale, un maxischermo in piazza, installato dal comune, consentirà a tutti di guardare la finalissima Real- Juventus. Una serata di festa dello sport che per noi continua”.

A Liberi al bar, nella piazza centrale, ci sarà certamente la folla consueta ma anche tanti gufi come ovunque. Qui sono molti i tifosi del Napoli. Ma naturalmente ci sono anche molti sportivi e un pò di juventini che sono ovviamente la minoranza.Dragoni e Alvignano, vivono alla stessa maniera questa finale molte bandiere bianconere anche qui come a Baia e Latina e Pietramelara.

 

 

 

About Lorenzo Applauso (2125 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: