PIEDIMONTE, ILLUMINARTI, LA SCIALBA PRESTAZIONE DELLA JUVE DA’ UNA GROSSA MANO AGLI ORGANIZZATORI

Emidio Bianchi. Piedimonte Matese. La contemporaneita’ fra la finale di Champions e ILLUMINARTI, forse la manifestazione culturale meglio organizzata a Piedimonte, non ha compromesso piu’ di tanto l’afflusso dei visitatori. Un grazie di cuore però  va ad Higuain e alla Juve da parte degli organizzatori che alle undici di sera, anziche’ chiudere bottega, si sono visti arrivare tutti i reduci Champions. Se calo c’è  stato, si è  verificato fino a mezz’ora prima, quando la Vecchia Signora aveva ammainato da tempo le sue velleità  di vittoria e i tantissimi che avevano preferito il calcio all’arte sono scesi per i vicoli dell’antica Piedimonte. Persino Higuain che era volato via dalla Campania per assaporare il gusto della vittoria ha voluto dare una mano, disputando la peggiore delle partite e non consentendo ai suoi di andare neanche ai supplementari, cosa questa che avrebbe significato migliaia di spettatori in meno per ILLUMINARTI. Bravo il Pipita a far finire prima la partita, senza supplementari, calci di rigore e festeggiamenti e bravi soprattutto  gli organizzatori piedimontesi, anche quest’anno all’altezza della situazione che, diciamoci la verità,  in futuro dovrà  tenere conto della contemporaneità di altre manifestazioni importanti.

About Emiddio Bianchi (3480 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: