DE LUCA PRONTO AL RICAMBIO IN TERRA DI LAVORO: SAN PRISCO E SANTA MARIA CAPUA VETERE NON HANNO RISPOSTO

San Prisco- Dopo il flop della città def Foro, con la nomina a coordinatore di Terra Libera, di un politico esperto non quanto all’ex consigliere ed assessore regionale del PSI, on/le Carmine Iodice, nella città di San Prisco accadono cose strane. Di chi la responsabilità? Del ordinatore provinciale consigliere regionale Bosco o del coordinatore pro-tempore? Nei prossimi giorni, da indiscrezioni abbiamo appreso che De Luca, in vista di elezioni anticipate nazionali vuole mettere gli uomini giusti ai posti di comando e probiabilmnete inizirà da Terra Libera con l’incoronazione di un fedelissimo di San Felice a Cancello e poi si calerà nelle singole realtà La città del Foro non è interessata, ma Casapulla e San Prisco sicuramente si,e già si parla di un esponente vicino alle posizioni di Grimaldi del NUONO PSI, visto che ultimamente Caldoro si sta avvicinando a Campania Libera. E Forza Italia? Da Marciaise giungono segnali positivi e Giampiero Zinzi investirà su un nome che negli hanno ha dato sempre garanzie e quindi la sezione verrà inaugurata prima delle ferie. PD e PSI con i Socialisti in Movimento , nelle prossime ore terranno una riunione in sezione PSI per fare analizzare la situazione politico amministrativa con una delegazione costituita dai rispettivi segretari di sezione, avv. Pasquale Monaco e ing. Carmine Cestrone, coadiuvati da Agostino Pezzella e Carmine Eliseo. Tacco di Ghino

About Redazione (8704 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: