ISERNIA:19ENNE SCAPPA DI CASA, RITROVATA DAI CARABINIERI

Isernia. Sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia a ritrovare una studentessa 19enne, allontanatasi da qualche giorno dalla propria abitazione dopo aver litigato con i genitori, manifestando l’intenzione di volersi togliere la vita. La Centrale Operativa del Comando Provinciale, ha diramato via radio le ricerche della ragazza a tutte le pattuglie dell’Arma in servizio esterno, descrivendo i suoi connotati. La vicenda si è conclusa a lieto fine quando i Carabinieri hanno rintracciato la 19enne nei pressi di corso Risorgimento, in evidente stato confusionale, affidandola successivamente al personale del 118 per le cure del caso.

Sesto Campano (IS): Mancata sicurezza sui cantieri e sfruttamento del lavoro nero, due imprenditori finiscono nei guai durante un blitz dei Carabinieri.

 

Nel corso di un blitz eseguito dai Carabinieri, a Sesto Campano, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria il titolare di un’impresa edile, in quanto venivano riscontrate nei pressi del cantiere di cui era responsabile una serie di violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e per sfruttamento di lavoratori a nero. Sorte analoga per il titolare di un’attività imprenditoriale che impiegava presso la propria azienda operai privi di regolare contratto di lavoro. Ad agire sul territorio i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro coadiuvati dai Carabinieri dei reparti territoriali competenti del Comando Provinciale di Isernia.

 

About Mariangela Marotta (208 Articles)
Collaboratrice/Speaker Casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: