PIEDIMONTE, CURIOSITA’ ELETTORALI, ECCO CHI SONO I NUOVI “RESIDENTI” DELLA CASA COMUNALE

Emiddio Bianchi. Piedimonte Matese. Chi sono i nuovi 17, per motivi di cabala i 16+1, che amministreranno Piedimonte per i prossimi anni? Tanti i volti nuovi, qualcuno con passate esperienze amministrative, tutti con voglia di fare qualcosa di concreto per il paese, speriamo non solo a parole. Raccolgono l’eredità pesante del commissariamento, delle tasse spropositate, dei parcheggi a pagamento disseminati da tutte le parti, dell’immondizia….Ci sarà  tanto da lavorare fin da oggi, sia per Di Lorenzo che per i  suoi competitori Grillo e Civitillo. Su di loro tre è  stato detto e scritto tanto, ma chi sono gli altri che si prenderanno l’impegno oneroso di lavorare per la città  da piazza De Benedictis? Cinque donne della lista vincitrice (Spinosa, Capone, Bisceglia, Mainolfi e Masella) e altre tre all’opposizione (Riccitelli, Petella e Ottaviani) affiancheranno i loro colleghi uomini, (Santillo, Filetti, Paterno, Raucci, Martino, Santopadre). Una di loro, Pasqualina Masella, in un primo tempo esclusa, si è  ripresa il posto in consiglio comunale che per errore era stato attribuito a Marcello Iannotta. Per quest’ultimo è  da sottolineare il fatto che nonostante i suoi 424 voti, uno dei più  votati, non sia  stato eletto, vittima del sistema di attribuzione dei seggi. A proposito di voti spiccano i quasi 600 di Gianluigi Santillo, il piu’ votato in assoluto, ex sindaco di San Potito che evidentemente gioca bene anche in trasferta. In conclusione i primi non eletti dei tre raggruppamenti: abbiamo detto di Iannotta, sicuramente il caso piu clamoroso, ma si mangeranno le dita anche Rosmini e Catarcio. Per loro però non è  ancora detta l’ultima parola, perché gli anni in casa comunale logorano e chissà  se tutti resisteranno.

About Emiddio Bianchi (3552 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: