PIEDIMONTE, TASSA SUI RIFIUTI, NIENTE SCONTI MA ALLUNGATI I TEMPI PER IL PAGAMENTO

Redazione. Piedimonte Matese. Continua a tenere banco la tassa sui rifiuti. La famigerata TARI, cavallo di battaglia elettorale, innescato a pochi giorni dalle amministrative da un improvvido decreto che ai piedimontesi è  rimasto sullo stomaco, si continuerà  a pagare così come era stabilito, cambiano pero’ le date delle tre rate, allungate fino a dicembre. Attraverso un manifesto affisso sui muri cittadini a firma del sindaco Di Lorenzo e del responsabile del settore contabile, Santomassimo, l’Amministrazione neo eletta ha illustrato le nuove disposizioni. Nessuno sconto, purtroppo, ma un sospiro di sollievo per quelli che non avevano pagato la prima rata, perché avranno tempo per farlo, senza sanzioni, entro il 31 luglio. Seconda rata entro ottobre e terza per fine anno. Non un piatto di tagliatelle ma un brodino, quindi. In tempi di vacche magre potrebbe anche andare bene, l’importante è  che la dieta non vada avanti per molto.

About Emiddio Bianchi (3539 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: