PIEDIMONTE, ALLO SCORPETO LA TRADIZIONALE FESTA DELLO “SPICANARDO”

Redazione. Piedimonte Matese. Altro non è  che la lavanda usata per profumare i capi delicati, a Piedimonte conosciuta come “spicanardo”, un termine dialettale che si perde nella notte dei tempi. C’e’ addirittura una festa che lo celebra, che si svolge in genere a cavallo tra giugno e luglio e anche quest’anno, per la edizione numero 24, gli abitanti,della zona collinare dello Scorpeto si stanno attrezzando per rendere omaggio a questa profumata pianta spontanea. Lo spicanardo cresce in abbondanza da quelle parti e le donne del posto ancora oggi ne fanno buon uso. La festa, con un lato anche religioso, si svolge nell’area antistante la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, per tutti la Chiesa dello Scorpeto. È  una simpatica occasione per ritrovarsi e respirare un po’ di aria fresca, quella tanto agognata di questi tempi. Il clou dei festeggiamenti domenica 2 luglio, quando oltre alla elezione di miss spicanardo si esibirà  il gruppo folcloristico dei “Battibotte del Matese”.

About Emiddio Bianchi (3479 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: