BENEVENTO, VIGILANTE FINGE UNA SPARATORIA IN UN CANTIERE MA ERA FALSO.L’OBIETTIVO ERA OTTENERE LAVORO FISSO

Benevento. Tutto sarebbe avvenuto per attrarre l’attenzione su di se e per essere poi assunto, uscendo cosi dal precariato. Protagonista della sceneggiata un vigilante con la complicità di un collega che ha finto un conflitto a fuoco facendosi sparare nel giubbino. Alla  fine però il gioco è durato poco: perché è stato scoperto e denunciato per simulazione di reato, esplosione di colpi di arma da fuoco in luogo pubblico, procurato allarme e violazione della legge sulle armi in concorso .E’ successo in un cantiere edile di   Morcone, nel beneventano.

About Lorenzo Applauso (2024 Articles)
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore e fondatore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: