PEDOFILIA, INCRIMINATO UN CARDINALE . ALTRO CHE “UCCELLI DI ROVO”, PER LA CHIESA SAREBBE L’INFERNO

Redazione. La notizia e’ giunta in Italia alle prime luci dell’alba, quando in Australia era gia’ pomeriggio inoltrato, ma quella che ha battuto l’ANSA e’ a dir poco clamorosa: Un cardinale, una delle piu’ alte cariche del Vaticano, e’ indagato per pedofilia. Altro che Uccelli di Rovo, in quella famosa fiction infatti, un cardinale si innamoro’ ed ebbe un figlio, ma non si macchio’ della peggiore delle accuse. Preceduta da indiscrezioni di stampa, la notizia è stata confermata dalla polizia australiana dello Stato di Victoria ed e’ ormai ufficiale l’incriminazione per pedofilia del cardinale. I fatti contestati risalirebbero agli anni ’70, quasi 50 anni fa, quando era un semplice sacerdote nella, sua città natale. Le notifiche di reato sono state consegnate questa mattina dalla polizia ai rappresentanti legali    e presentate al tribunale davanti al quale il prelato è chiamato a comparire il 18 luglio. Il cardinale accusato anche di stupro, ha sempre respinto le accuse e non si è mai sottratto agli interrogatori. La sua volontà di collaborare sarà nuovamente messa alla prova in questa occasione, visto che l’Australia ha accordi di estradizione con l’ Italia ma non con il Vaticano.

About Emiddio Bianchi (3475 Articles)
Vice Direttore di Casertasera.it. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e condotto, per molti anni, trasmissioni radio e tv.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: