FALCIANO DEL MASSICO, DOPO LA VITTORIA ELETTORALE STASERA LA FESTA

|Mario Zannone|Falciano del Massico. Festeggiamenti stasera per la vittoria elettorale della lista capeggiata da Erasmo Fava. I cittadini che hanno condiviso la nuova linea amministrativa si ritroveranno per iniziare il nuovo corso. Intanto sono state assegnate le deleghe ai neo assessori. Per Manica e Rucco, le due componenti rosa per diritto entrate nell’ esecutivo, sono state attribuite quella della pubblica istruzione e politiche sociali. Di peso le deleghe per Palazzo che accede nel governo diretto della cittadina. Super deleghe per Cestrone che con i lavori pubblici e il personale fa il pieno. Il dato amministrativo per Cestrone è relativo alla straordinaria affidabilità assegnatagli visto che, per la prima volta nella storia amministrativa falcianese, il sindaco delega sui lavori pubblici. Questa era stata sempre una intoccabile prerogativa del primo cittadino.

Ma gli accordi vanno rispettati. La valutazione politica del nuovo assetto rimanda ad un apparente disimpegno delle forze politiche che hanno fornito l’apporto maggiore per conseguire la vittoria. Sono fuori dall’esecutivo personaggi storici come Freddino e Prata, quest’ ultimo non ricompensato neanche con un assessorato esterno. Di certo mancherà il peso specifico considerato che nessun consigliere si riconosce nell’area rappresentata da Prata. Per l’opposizione c’è l’ascesa ormai irreversibile, la più giovane consigliera e capogruppo d’Italia Giulia Capriglione. Per la giovane referente ci sarà l’accesso al Consiglio provinciale mentre si lavora per la candidatura al Parlamento. L’organizzazione dell’alternativa sembra sia partita sulla stregua del dato inequivocabile delle urne. Avanza il nuovo e con esso l’ idea che sia la politica a fare da capofila e non gli accordi individuali.

 

About Redazione (7540 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: