Ultime notizie

VAIRANO PATENORA, DOMENICA L’ATTESO CONVEGNO SULL’AGRICOLTURA: ECCO COME CRESCERE NELL’IMPRESA

Nessun testo alternativo automatico disponibile.Vairano Patenora. Sarà una giornata di grande importanza per l’agricoltura e per i numerosi imprenditori, quella che si terrà nella Chiesa di San Nicola  al Borgo vecchio di Marzanello nel comune di Vairano Patenora il prossimo 2 luglio. “Oltre il PSR, opportunità oltre le imprese per la aziende dell’agroalimentare” è il tema sul tavolo dei lavori ai quali prenderanno parte importanti relatori del settore. Introdurrà i lavori Corrado Martinangelo, Presidente di Agrocepi.

Si parlerà di progetti ma anche come accedere ai fondi e dei contratti di filiera. ”Ma si ha anche l’opportunità- spiega il commercialista ed esperto del settore Arturo Palomba che insieme al collega Roberto Eduardo (NELLA FOTO SOPRA), hanno voluto questo evento – di attingere una serie di nozioni che sono determinati per la vita di una azienda in preparazione del proprio futuro. Io credo che quella di domenica sia davvero una grossa opportunità alla quale far parte senza farsi scappare l’occasione per saperne di piu’”. Nell’intervista tv che vi riproponiamo tutti i dettagli della giornata.

RETI E FIIERA DI IMPRESA IN CAMPO AGROALIMENTARE.PERCHE’?

Reti e filiera di Impresa in campo agroalimentare – Perché….

Le operazioni ipotizzate nella proposta di Progetto di Filiera pongono le basi affinché sia possibile sin dalla “fase progettuale” ipotizzare apprezzabili impatti sul contesto produttivo ed organizzativo. Molteplici sono gli effetti positivi che i vari attori della filiera si aspettano dalla realizzazione del progetto.

Per quanto riguarda gli allevatori, le attese sono tante, in particolar modo:

  • Nuovi investimenti per l’adeguamento delle strutture
  • Investimenti per l’aumento delle capacità produttive
  • Miglioramento del prezzo del prodotto
  • Risoluzione di tutte le problematiche inerenti la gestione del prodotto

Il progetto potrà avere ancora effetti sulla logistica produttiva, sulla raccolta, lo stoccaggio e la distribuzione della materia prima.

In termini sintetici l’iniziativa potrà determinare i seguenti impatti sul contesto socio – produttivo:

  1. Riduzione dell’individualismo produttivo e comprensione dell’utilità di aggregarsi;
  2. Modelli produttivo – commerciali basati anche su strumenti contrattualistici che sulla base di alcuni parametri gestiscano le dinamiche dei prezzi;
  3. Miglioramento della logistica, con particolare riferimento al passaggio fra allevato e caseifici;
  4. Condivisione di un processo di sviluppo settoriale basato su di un approccio di “area vasta”;

gli obiettivi strategici derivanti dallo stare insieme possono essere ampi e molteplici:

  1. coordinare in modo più efficiente le attività nell’ambito del processo produttivo;
  2. garantire con riferimento all’attività oggetto della rete la condivisione ed il rispetto di elevati e predefiniti standard di qualità e di sicurezza;
  3. tracciabilità del prodotto in ogni fase del processo;
  4. accrescere le possibilità di lavoro e di profitto;
  5. favorire ed ottimizzare le attività comuni nei settori della ricerca e dell’innovazione
  6. conseguire in termini di economicità i vantaggi connessi alla possibilità di accedere al mercato in forma associata
  7. favorire i progetti ed i processi di commercializzazione a livello nazionale ed internazionale
  8. (NELLA FOTO IN APERTURA IL COMMERCIALISTA ARTURO PALOMBA)

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: