MONDRAGONE, SPARI CONTRO I NEGOZI IN DUE FINISCONO IN MANETTE

Mondragone. I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Mondragone hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’ ufficio GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della DDA, nei confronti di C. M. 54 anni di Mondragone (Ce), già sottoposto, per altra causa, a misura cautelare degli arresti domiciliari e F. M. 49 anni, del posto. A seguito di attività investigativa condotta dai militari dell’Arma, i due arrestati risultano gravemente indiziati dell’esplosione di colpi di armi da fuoco ed incendio doloso commessi nel 2015 nei confronti attività commerciali della zona, prodromiche ad attività estorsive per conto locale clan denominato “Fragnoli-Pagliuca-Gagliardi”. Gli arrestati sono stati associati presso il carcere di Napoli Secondigliano.

 

About Redazione (8690 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: