Ultime notizie

ALVIGNANO, TORRI ARAGONESI: SI ACCENDE IL DIBATTITO. GIUSEPPE PONTICORVO:” CREIAMO UNA CORDATA PER ACQUISTARLE”

Alvignano. Le torri aragonesi di Alvignano sempre piu’ al centro del dibattito di queste ore. Perché chi non conosce ancora la vicenda diciamo che  i proprietari dello storico sito , perchè si tratta di una struttura di proprietà privata, ha deciso di metterlo in vendita a chi offre di piu’ su un sito internet. ”200 mila euro la cifra, poco piu’, poco meno che viene richiesta. Il comune, fa sapere che le casse soffrono per cui  l’orientamento dell’amministrazione comunale è quella di sfilarsi dalla vicenda. Nasce però una idea che arriva dal segretario cittadino del PD Giuseppe Pontecorvo, giovane imprenditore di successo nel settore caseario, che vede , come giusto che sia, le torri, un simbolo della città che non può essere trattato con superficialità e se possibile intervenire per riportarlo ai suoi antichi splendori.

Come? E’ lui stesso a spiegarcelo in questa intervista. Si vede, si sente che  la vicenda lo tocca da vicino e lui vuole ad ogni costo difendere questa strutta ricca di storia.

”Io credo, perché comprendo bene che il comune abbia una sofferenza delle casse,  che sarebbe rischioso imbarcarsi in una vicenda come questa  con dei costi da sostenere. Sarebbe però opportuno che coordinasse l’iniziativa a far si che Le torri ritornino a dominare simbolicamente la città.

  • Lei cosa propone?

“Io dico questo. Il comune dovrebbe coordinare semplicemente e subito un tavolo di concertazione con l’obiettivo di mettere insieme una cordata di imprenditori ma con una condizione”.

  • Quale sarebbe la condizione?

“Il comune alla fine dovrà “premiare” gli imprenditori che hanno avuto coraggio e voglia di investire. Come? Con una forma di defiscalizzazione di alcune tasse comunali  studiate in concertazione. Il comune non perderebbe una grande cifra mentre la struttura tornerebbe a rivivere e a creare attrazione ma anche posti di lavoro. Come vede, si tratta di una proposta fattibile che non tocca le casse comunali. Basta volerlo e sederci attorno ad un tavolo”.

Informazioni su Lorenzo Applauso ()
Iscritto all'ordine nazionale dei giornalisti, già direttore della testata giornalistica italianews24.net e attualmente alla direzione di Casertasera.it. Collaboratore di numerose testate nazionali e locali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: