CASERTA. SINISTRA ITALIANA: “LA SANITA’ NON SIA PIU’ UN AFFARE MA TORNI AD ESSERE UN DIRITTO”

L’ultima inchiesta che ha determinato nuovi arresti e numerose persone indagate, nell’ambito delle attività dell’Ospedale civile di Caserta, desta grave preoccupazione e impone una seria riflessione sulla necessità di una radicale bonifica morale nel nostro territorio. L’indagine sugli appalti truccati e su posti di lavoro assicurati a familiari e sodali dei soliti noti si somma a precedenti operazioni che hanno segnalato il legame diretto con gli interessi della camorra casalese, coprendo di vergogna il sistema sanitario della provincia di Caserta. Nella cronaca dei principali media nazionali l’ospedale di Caserta viene ripetutamente menzionato come l’ospedale della camorra! La parte sana della società casertana ha il dovere di non volgere lo sguardo altrove e di pretendere che la sanità smetta di rappresentare un affare ma torni a essere un Diritto. Ha il dovere di pretendere dalle istituzioni regionali e nazionali una seria presa di posizione. Ha il dovere di richiedere una totale assunzione di responsabilità da parte di chi si è reso colpevole quanto meno di mancata vigilanza. Come Sinistra Italiana faremo la nostra parte, pronti a denunciare ogni abuso e determinati nella difesa dei più deboli e dei lavoratori della sanità che tutti i giorni pagano il prezzo più caro e drammatico di questo sistematico abuso della legalità.

 

About Redazione (8704 Articles)
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: