Ultime notizie

PIEDIMONTE, IL COMITATO PROMOTORE DEL FORUM DEI GIOVANI INTERVIENE SULLA QUESTIONE DEL NUOVO REGOLAMENTO

Piedimonte Matese. Riceviamo e integralmente pubblichiamo un comunicato diramato dal Comitato promotore del Forum dei Giovani in riferimento al consiglio comunale svoltosi nella giornata di ieri “Dopo aver ascoltato le parole della consigliera di opposizione, Sara Petella, durante il consiglio comunale svoltosi lo scorso 31 luglio e aver letto alcuni articoli di testate e blog locali, ci troviamo costretti a scrivere questo breve comunicato affinché non si diffondano notizie non veritiere. Prima di tutto, il Comitato Promotore del Forum dei Giovani di Piedimonte Matese rivendica la paternità e l’originalità del nuovo Regolamento approvato. Non si tratta di un “copia e incolla” sic et simpliciter, ma di un lavoro di ricerca, approfondimento e confronto tra le normative in materia e i regolamenti di Forum già esistenti e funzionanti. Inizialmente il nostro punto di riferimento era rappresentato dal DECRETO DIRIGENZIALE N. 67 del 15 dicembre 2008 del BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA – N. 1 DEL 5 GENNAIO 2009. Tale decreto, oltre a spiegare e fissare i principi ispiratori del Forum dei Giovani, quale organismo di partecipazione giovanile, nonché ente consultivo e propositivo dell’ente comunale, detta un Format procedurale, con relativa bozza di regolamento, da seguire e che costituisce uno standard qualitativo inderogabile per la Regione Campania. Sempre da tale decreto si legge che L’Amministrazione rispetto alla redazione del Regolamento del Forum mantiene ovviamente ampia discrezionalità amministrativa

 – nella composizione del forum,
– nei termini e
– nelle modalità di elezione,
– nei quorum, rispetto ai quali lo schema riportato vuole rappresentare un semplice format di riferimento. Rimane invece per la Regione standard inderogabile del format di regolamento
– quanto previsto dagli artt.2, 3, 4, 5, 9,
– la presenza di un Coordinatore con poteri di rappresentanza verso terzi e che abbia la maggiore età, e
– una quota elettiva non inferiore al 50% dei componenti del Forum.
Per rendere ancora più chiaro quali articoli costituiscono il nocciolo duro di questi regolamenti li elenchiamo:
Art. 2 Impegni dell’amministrazione
Art. 3 Finalità del Forum
Art. 4 Aree di interesse
Art. 5 Competenze
Art. 9 Funzionamento
Questi articoli sono uguali per tutti i regolamenti dei Forum comunali. Continuando le nostre ricerche abbiamo scoperto un’altra normativa in materia, la Legge regionale 8 agosto 2016, n. 26 “Costruire il futuro. Nuove politiche per i giovani”, dove, pur riferendosi essenzialmente al Forum dei Giovani Regionale, sono contenuti dei principi generali ai quali abbiamo potuto ispirarci, come ad esempio rendere il Forum a carattere totalmente elettivo, si veda art. 6 comma 2. Per quanto riguarda il discorso relativo al Comune di Nocera Inferiore, siamo profondamente rammaricati, in quanto nessuno ha copiato il regolamento di nessuno. Prima di stilare la nostra bozza abbiamo cercato di prendere spunto da regolamenti che fossero conformi alle ultime direttive (vedi quella del 2016) e abbiamo trovato quello di Nocera Inferiore, lo abbiamo letto e ne abbiamo apprezzato i contenuti. Abbiamo contattato i ragazzi del Forum di Nocera Inferiore spiegando quello che stavamo facendo e loro si sono resi da subito disponibilissimi a darci una mano inviandoci tutto il materiale necessario. Ecco le vere dimostrazioni di solidarietà tra gruppi di giovani che hanno un interesse comune: fare qualcosa di buono per il proprio paese. Non sappiamo come la consigliera Petella fosse a conoscenza di questi dettagli, ma di sicuro avremmo preferito che prima di parlare in consiglio e fare quelle affermazioni si fosse confrontata con noi. Magari avremmo evitato a lei e a tutto il suo gruppo di opposizione di alzarsi e uscire dall’aula. Pur non avendo attaccato noi direttamente, ma contestato all’amministrazione di non aver saputo dare un regolamento originale al forum e che questo rappresentava una mortificazione essendo un “copia ed incolla”, ci siamo sentiti chiamati in causa, in quanto il regolamento lo abbiamo scritto e presentato noi ragazzi senza influenze esterne. Tra l’altro la nostra proposta non era molto diversa da quella presentata da altri giovani. Quindi non si capisce il senso del discorso.Inoltre, vogliamo ricordare a tutti, a scanso di equivoci, che i ragazzi che fanno parte del gruppo promotore sono ragazzi che anche negli anni precedenti hanno dimostrato interesse e partecipazione al forum e se non fosse successo quello che purtroppo è accaduto alla precedente amministrazione, oggi già avremmo avuto un Forum costituito e funzionante. E’ normale che avendo ora la possibilità di concretizzare il progetto non si è voluto attendere oltre.
Questo è quanto. Andiamo avanti!”

Comitato Promotore Forum dei Giovani di Piedimonte Matese

 

 

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: