Ultime notizie

PIEDIMONTE MATESE, OSTETRICIA A RISCHIO MA IL CONSIGLIERE DEL PRESIDENTE DE LUCA COSCIONI TRANQUILLIZZA TUTTI:”NESSUNA CHIUSURA. E’ PREVISTA NEL PIANO

|Lorenzo Applauso|Piedimonte Matese. Un altro medico, un ostetrica   per la precisione, lascia il reparto di Ginecologia di Piedimonte Matese. L’ unico reparto nel matesino dove è ancora possibile far nascere i propri figli   e la situazione diventa sempre cosi piu critica. L’ospedale matesino,  diventa sempre  piu’ carente sotto il profilo assistenziale anche se al contrario, visto la sua dislocazione geografica, lontano dalle grandi strutture sanitarie metropolitane, dovrebbe essere  maggiormente potenziato.

Il problema, con le ferie in corso, potrebbe riacutizzarsi, volendo usare un termine medico, con ulteriori disagi tranne che l’azienda sanitaria di Caserta non corra immediatamente ai ripari e sostituisca l’ostetrica nel giro di qualche giorno. Non crediamo, sia però attrezzata per i miracoli né si sa se i vertici sanitari  locali abbiano preso a cuore la situazione.  La notizia per il rischio chiusura, visto i precedenti come è avvenuto per  l’importante reparto di Urologia, fiore all’occhiello per decenni a Piedimonte Matese, ha fatto subito il giro del territorio e qualche preoccupazione serpeggia fra chi potrebbe essere costretto poi a ricorrere da un momento all’altro al reparto di Ostetricia.

Senza creare allarmismi possiamo dire tuttavia che attualmente il reparto  funziona con professionalità e  a pieno regime, con i medici che saranno costretti a fare gli straordinari. Ma  fino a quando? Noi abbiamo provato a sentire i vertici regionali per capire quali potranno essere gli scenari futuri e cosa c’è nelle prospettive della Regione per il prestigioso ospedale matesino, troppe volte finito nelle mani  di persone  che nulla hanno a che vedere con questo territorio. Naturalmente, sono state immediate    le rassicurazione sul reparto di Ostericia. A parlare in esclusiva con Casertasera  è stato il consigliere del Presidente De Luca per la sanità regionale Enrico Coscioni: ”Io credo, innanzitutto, che l’azienda dovrà correre ai ripari e sostituire il medico che è andato via per trasferimento. Su questo   non ci sono dubbi e non  voglio entrare nelle dinamiche dell’Azienda sanitaria casertana – spiega ancora il consigliere del Presidente De Luca Enrico Coscioni- tuttavia mi sento di rassicurare tutti sul futuro di questo reparto perchè non potrà  mai essere chiuso ma certamente verrà potenziato.

Tenga conto-ha spiegato ancora Coscioni – che il Piano sanitario ospedaliero  prevede un reparto di Ostetricia e Ginecologia per  Piedimonte Matese per 16 posti letto. Nessuno può quindi permettersi di toccarli. Ci mancherebbe. Quindi sotto questo aspetto l’intero territorio potrà stare tranquillo. Piedimonte certamente non verrà dimenticato da questo governo regionale e non solo per ciò che è previsto istituzionalmente dal piano ospedaliero. Ripeto, l’Asl, ora dovrà provvedere, naturalmente, alla sostituzione del medico per evitare disagi ma parlare di chiusura…”.

Informazioni su Redazione ()
Redazione di Casertasera.it Email: redazione@casertasera.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: